16 Aprile 2024 - 3:27 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

ZuglioSubbuglio Exxx…Polzive!!! Un’ordinanza del sindaco Molinari incendia la campagna elettorale. Divieto di transito su una strada appena realizzata dal costo di oltre 2 mlilioni di euri. Cittadini imbestialiti: gli alberi sono impestati dal bostrico, come si accede ai boschi?

 

L’ottantenne sindaco di Zuglio (550 anime incastrate nella valle del But zona Arta Terme), è tentato di voler affrontare una nuova campagna elettorale. Ambisce al terzo mandato da sindaco ma è finito nelle peste. Deve fare i conti con una sollevazione popolare provocata da un disinvolto e discriminatorio utilizzo delle ordinanze comunali. Il caso era già stato segnalato tempo fa, ma ora con la galoppante devastazione del bostrico, che sta aggredendo rapidamente gli alberi dei boschi “zugliani”, un suo divieto di transito ha scatenato una bufera atomica in tutta la valle. I proprietari dei terreni vorrebbero bonificare le aree ma non lo possono fare a causa dell’ordinanza sindacale che vieta il passaggio dei mezzi di portata superiore a 10 tonnellate e lunghi massimo 8 metri, sulla camionabile costata 2 milioni di euri che da Zuglio porta alle frazioni. Il provvedimento scoraggia le aziende boschive a procedere ai tagli. Intanto la peste avanza e crea dei danni indescrivibili. A che scopo sono stati spesi oltre 2 milioni di euri per costruire una strada se deve restare chiusa? Dell’argomento si è occupato il consigliere regionale Mentil che ha presentato, nel settembre scorso, un’interrogazione alla giunta regionale per avere chiarimenti rispetto ai provvedimenti di limitazione al traffico su viabilità messa in sicurezza dell’area con fondi pubblici. Il consigliere del Pd rileva che tale viabilità è a servizio anche di proprietà private che si trovano impossibilitate a eseguire lavori di manutenzioni boschive a seguito dell’ordinanza emanata. Va da sé che le limitazioni imposte dall’Amministrazione di Zuglio creano un danno notevole ai proprietari privati. Perché destinare contributi pubblici per opere che devono essere utilizzate a piacimento del sindaco? Sprekopolis Canica. 

Related posts