16 Aprile 2024 - 3:27 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

UdineSolitudine Exxx…Polzive!!! Il centrodestra scende in piazza contro la follia antimercatista del sindaco De Toni sulla Ztl. L’ex assessora Manzan: “Abbiamo celebrato la morte del centro di Udine”. I titolari di attività economiche: E’ in atto un disegno speculativo.

Poco prima dell’ora di pranzo una folta rappresentanza del centrodestra udinese (Fontanini, Zanolla, Cunta, Manzan, Della Negra, Michelini, Marioni, Franz, Vidoni, Croatto, PittioniNellik60, Laudicina, Palmisciano, Agostinelli…) ha dato vita a una pacifica manifestazione contro le nuove regole sulla viabilità in centro. Regole imposte dall’assessore Ivano Marchiol e fatte proprie da sindaco e maggioranza. Stamattina la città era invasa da un impressionante spiegamento di vigili urbani comandati dal fedelissimo di Fontanini, Eros Del Longo, a presidiare i varchi d’ingresso alle nuove Zone a traffico limitato. Disagi agli automobilisti e i poveri corrieri costretti a fare avanti e indietro per consegnare la merce agli esercizi. I parcheggi in struttura presi d’assalto dalle auto con i guidatori che si esibivano in pericolosissime gimkane fra gli scivoli in cerca di un parcheggio (Magrini). A Udine è il caos. Piazza XX settembre deserta, come da foto. Giulia Manzan, capogruppo Lista Fontanini Sindaco osserva: “Oggi abbiamo celebrato la morte del centro di Udine. Sarà il colpo di grazia, deciso da un’amministrazione che non ascolta i cittadini. Come fatto oggi dall’assessore euristico Marchiol che ha rifiutato l’incontro con noi e ci ha chiuso le porte del palazzo in faccia”. Uno schiaffo istituzionale che timbra il carattere ideologico della maggioranza. I titolari di attività economiche iniziano a preoccuparsi del disegno antimercatista dei progressisti. I negozi chiudono, i furti aumentano e il valore degli immobili precipita. Cosa c’è dietro? I maligni intravedono una colossale speculazione immobiliare. The end.

Related posts