19 Giugno 2024 - 6:38 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Turbate le gare pubbliche a Premariacco e irregolarità nei subappalti. Rinviati a giudizio in 6.

 

La Guardia di Finanzia, coordinata dalla Procura di Udine, aveva svolto le indagini sul sistema dell’affidamento dei lavori pubblici realizzati nel comune di Premariacco. Il Tribunale di Udine, nell’udienza di ieri, ha prosciolto, con sentenza di non luogo a procedere, Silvana Blasigh, Laura Bertolini e Daniele Marinig. Coloro che dovranno difendersi dalle varie accuse, sono: Dolores Zuccolo e Luca Gasparini  (turbativa degli incanti); Sergio Raggioni di Pulfero, lavori di adeguamento del torrente Malina; Fabiano Gallizia, comandante della Polizia locale (aveva “spifferato”). Veronica Virginia del Mestre, accusata di smaltimento irregolare di rifiuti. Denis Monticolo (violazione delle procedure di assegnazione, prosciolto per gli altri reati). Non luogo a procedere per  Luca Gerometta, Marco Delle Vedove, Edi Saccavini, Andrea Fabro, Stefano Soramel, Pietro Vittorio, Alessandro Zanini,  Mario Causero, Nevia Saccavini. Rita Stanig e Sergio Sinicco hanno patteggiato mesi di reclusione. Il direttore tecnico della ditta Moretto Srl (Michele Moretto), ha patteggiatoun anno e due mesi di reclusione per turbativa di gara.

Related posts