28 Maggio 2024 - 11:07 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Superbonus Exxx…Polzive!!! In uno studio friulano riservato ai malatidifiga l’indagine dei bidoni tirati dalle imprese e scomparse “al momento giusto”: circa 11.000. Casi in Friuli. La responsabilità è del commitente.

 

La diligenza nella scelta dell’appaltatore o del prestatore d’opera a cui affidare i lavori del famigerato superbonus, costituisce una “culpa in eligendo, colpa nella scelta“, che è fonte di responsabilità verso terzi se il committente sceglie un appaltatore non idoneo. E’ un brano della relazione rilasciata da uno studio del profondo nordest. Per entrare viene richiesto un certificato medico. Coronarie e posto e consigliata una pressione arteriosa che non vada oltre 120 millimetri per la sistolica e gli 80 per la diastolica. Il timbro dell’ufficio è puledresco. Un open air d’avanguardia che i titolari hanno concepito per rasserenare gli animi dei propri clienti e fornire loro una dettagliata indagine rispetto al casino del superbonus. L’Italia ha speso 150 miliardi di euri con il110% per efficientare il 3/4% degli immobili. L’indagine dei professionisti ha rivelato che negli anni del superbonus sono state quasi 11 mila le imprese edili nate dal nulla e scomparse “al momento giusto”, spesso lasciando gli scheletri di lavori non ultimati. Ora in questi edifici, senza cessione e sconto in fattura, quegli interventi prevedibilmente non riprenderanno più ed è importante capire chi ne pagherà le spese. O, meglio, chiedersi se e quando la colpa possa ricadere sull’amministratore di condominio, per aver scelto una ditta non adeguata. Il committente del contratto di appalto di opere edilizie è il soggetto per conto del quale l’intera opera viene realizzata e questi deve verificare l’idoneità tecnica dell’appaltatore. Tale adempimento pertanto riguarda anche l’amministratore che sottoscrive un contratto di appalto in nome e per conto del condominio. Il committente riveste un ruolo di corresponsabile, affiancante quello del datore di lavoro e del direttore dei lavori, quando impartisca direttive o coordini i progetti. Notare il rossore del fondoschiena della puledra.   

Related posts