22 Aprile 2021 - 11:18 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Smantellata a Trieste cellula dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Scoperti collegamenti con L’Isis e l’attentato a Londra del 15 settembre. 5 arresti.

 

E’ stata smantellata una vasta rete internazionale dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, con una vera e propria “cellula” a Trieste, importante città di snodo per la rotta balcanica. La Digos di Trieste ha dato esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere, di cui due estese in ambito europeo, e a 2 misure di custodia agli arresti domiciliari nei confronti di cittadini iracheni di etnia curda. Nel medesimo contesto, sono state effettuate diverse perquisizioni che hanno interessato anche un cittadino italiano. Le indagini hanno avuto inizio con gli approfondimenti investigativi sul conto dell’iracheno M.F.S., 30 anni, residente a Trieste, risultato in contatto con il 22enne cittadino siriano Ahmed Hassan, alias ALJAF Aziz, resosi responsabile dell’attentato terroristico del 15 settembre 2017 a Londra, nel quale un ordigno rudimentale venne fatto esplodere a bordo di un vagone nella stazione “Parson Green”. L’attentato fu successivamente rivendicato dall’Isis. L’organizzazione ha anche dimostrato di essere in grado di produrre/procurare documenti d’identità falsi, da utilizzare nell’attività di agevolazione del consistente flusso migratorio illegale. Proprio il 30enne iracheno è stato arrestato in Germania e fermato dalle autorità di quel Paese in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria. triestina. Le attività d’indagine sono tutt’ora in corso.

Related posts