20 Febbraio 2024 - 11:07 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

SaleSaleCividale Exxx…Polzive!!! I marziani dell’Apu scendono sulla terra. La Gesteco di uno stellare Pillastrini costringe gli udinesi al quinto incontro. Giovedì al Carnera tutto può accadere.

Il patron della Gesteco Cividale Davide Micalich è quasi commosso per la vittoria: “Dedico questa vittoria a mio padre, che è in ospedale e che volevo fosse qui con noi. Stasera abbiamo fatto la storia”.

Bastonata da urlo, inaspettata, quella che ha subìto la banda dei marcantoni dell’Apu Old Wild West di Udine ieri sera al palazzetto di Cividale, risultato: 74 a 65. Era il 4° incontro dei 5 in programma dei paly-off di A2 valevole per le semifinali. La Gesteco di Davide Micalich costringe i marziani di Udine al 5° incontro, la bella col cuore in gola, che si disputerà al Carnera giovedì 25 maggio. Il tecnico della Gesteco Pillastrini tiene il punto: “Abbiamo fatto una partita straordinaria, devo ringraziare questi ragazzi straordinari e il loro orgoglio, l’agonismo con cui hanno giocato ha fatto riuscire tutte le cose. Adesso pensiamo a giovedì. Conosco questa storia. E cioè: andiamo al Carnera, non andiamo a giocare con una squadra normale, sono dei marziani, ma noi abbiamo tutta l’intenzione di vincere la partita”. In casa Apu, il coach Finetti si lamenta per il metro arbitrale applicato dai giudici di gara. Non tiene conto del fatto che nel secondo quarto non ha reagito dopo che la sua squadra, con un potenziale d’attacco micidiale, era andata sotto di 16 punti. Il grande Derby friulano ora si sposta a Udine, nel “fortino” del Carnera come tiene a precisare Pedone-faraone. Sale Sale Cividale.            

Related posts