9 Dicembre 2021 - 3:27 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

PolverieraTrieste Exxx…Polzive. Si allarga il bouquet dei manifestanti. Il presidio va avanti. Insulti ai sindacati confederali.

 

“Il forte legame tra il porto, i suoi lavoratori e la città non può essere compromesso da chi con il porto non ha nulla a che fare. Il risultato sindacale dà una risposta di solidarietà tra i lavoratori del porto e indica una possibile soluzione anche per altri lavoratori.

Ci sono molti lavoratori portuali che in questi giorni hanno scelto di lavorare e garantire con grande responsabilità e senso di appartenenza l’indispensabile continuità operativa, parlando con dignità alla città e all’autorità portuale.

Così hanno dichiarato in un comunicato congiunto la Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL), la Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori (CISL) e l’Unione Italiana del Lavoro (UIL).

L’ex portavoce del Coordinamento Lavoratori Portuali di Trieste (CLPT) Stefano Puzzer, dimissionario da stamattina, ha confermato che il presidio dei lavoratori portuali continuerà nei prossimi giorni.

Noi non molliamo, la nostra manifestazione andrà avanti fino al ritiro di questo decreto: i lavoratori portuali di Trieste ci stanno mettendo la faccia per difendere i loro diritti. Andremo avanti e andremo avanti con una manifestazione pacifica e seria” ha dichiarato Puzzer ai manifestanti ed ai giornalisti.

Related posts