23 Aprile 2021 - 6:53 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

InfernoFriuli Exxx…Polzive!!! Estesa la zona rossa fino al 20 aprile. I Friulani fra i peggiori d’Italia. Il presidente Zanin-Mtf e il sindaco Fontanini (400mila € in due) festeggiano in castello. Partite Iva alla canna del gas. Esclusivo.

Per l’impresa e la partita iva, la data del 3 aprile 2021 sarà ricordata come il giorno della depressione economica e dello scoramento sociale più profondo. Una catastrofe culturale che ha sepolto l’interesse dei friulani per la Festa della Patria. Non è stato così per due dei protagonisti più in vista del paraculismo friulano: Il sindaco di Udine Fontanini, plurivitaliziato, pensionato statale e il presidente del consiglio regionale Fvg PM Zanin-Mtf. In due tirano circa 400mila euri l’anno. Partite iva alla canna del gas. Mentre ieri 〈sabato 3 aprile〉 festeggiavano in castello l’anniversario dei sottani, visti i dati disastrosi delle gestioni pandemica a Nord Est, il governo ipotizzava di prorogare la zona rossa fino al 20 aprile. Il Veneto da martedì 6 aprile passerà in zona arancione.

I dati su base provinciale sono allarmanti Udine 351 contagi per 100mila abitanti, Trieste 396, Gorizia 348 e Pordenone 148. Siamo i primi in Italia per decessi causati dal Covid. Il testo dell’ordinanza, firmata nel pomeriggio di ieri dal ministro Speranza, ipotizza una possibile «nuova classificazione» nell’arco dei 15 giorni dopo il 6 aprile, e non esclude cambi di zona in conseguenza di numeri del contagio più favorevoli

I paletti sono quelli noti: per rivedere l’arancione il Fvg, oltre a confermare un Rt sotto 1,25 (0,98 nell’ultimo monitoraggio), dovrà contare meno di 250 positivi sui sette giorni ogni 100.000 abitanti.

Related posts