28 Novembre 2021 - 9:44 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

HonsellSpettacolo Exxx…Polzive!!! L’ex rettore di Udine garante scientifico del musical sui vaccini del cantante Lorenzo Baglioni. Riccardi e Rosolen intortati sulla privacy del personale scolastico. Esclusivo.

“Io faccio la mia parte / e insieme si riparte”. Honsell sul trono, Riccardi nelle peste. Il sindaco più europeista, ambientalista, draghista e progressista che il Friuli abbia mai conosciuto è stato chiamato dal front man Lorenzo Baglioni come consulente scientifico dell’opera musicale: “Il vaccino e l’immunità di gregge spiegati con un musical”. Lorenzo Baglioni è un idolo tra i giovanissimi, dopo essersi laureato in matematica all’Università degli Studi di Firenze si é dedicato con successo allo spettacolo.

L’idea di un musical al cantante toscano è venuta vedendo i teatri chiusi. “E allora non c’è niente di più bello e simbolico che lanciare questo messaggio, in cui crediamo fortemente, con una cosa teatrale come un MUSICAL. Si possono raccontare VACCINO e IMMUNITÀ DI GREGGE con un MUSICAL?” Fra matematici l’intesa si è subito saldata e lo stesso Honsell, oggi consigliere regionale di Open Sinistra Fvg, dichiara: “Mi auguro che il messaggio sia efficace per promuovere una forte salute di comunità. Lorenzo Baglioni – osserva Honsell – è molto noto tra i giovani per canzoni e immagini che coniugano l’arte alla divulgazione e promuovono valori positivi ed educativi per il progresso sociale. Questo video invita a non esitare a vaccinarsi contro il Covid-19″. L’ ex rettore fa presente come Baglioni si sia avvalso “di un comitato scientifico fatto di epidemiologi, virologi, statistici e, appunto, il sottoscritto come matematico. Collaborare con un artista del suo calibro e numerosi valenti colleghi è stata un’esperienza speciale”. Dall’altro lato della barricata vaccinatoria, Riccardi e Rosolen annunciano che le prenotazioni per le vaccinazioni del personale scolastico avverranno con la procedura che è già stata adottata per gli operatori del sistema sanitario. In realtà nei giorni scorsi la regione aveva attivato tutto il personale scolastico a raccogliere le adesioni e la relativa documentazione vaccinaria anti-Covid su base volontaria. Dopo due giorni di intenso lavoro, tutto è stato annullato a causa di vizi procedurali in materia di Privacy.  

“Io faccio la mia parte / e insieme si riparte”.

Related posts