2 Febbraio 2023 - 11:38 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

GrigioFumo Exxx…Polzive!!! Nel Medio Friuli esplode un clamoroso caso di interessi in conflitto: L’ispettore di Polizia Locale è assessore in un comune del sindaco già comandante dei Carabinieri e associato al servizio.

Come possono fidarsi i cittadini degli agenti se sono loro stessi a maramaldeggiare sul fino del rasoio? E’ convocato per stasera a Lestizza, sindaco Pertoldi, il consiglio comunale che per primo, approverà lo schema di convenzione per lo svolgimento in forma associata della funzione di Polizia Locale tra i Comuni di Mortegliano, Lestizza, Castions di Strada e Talmassons. La durata del servizio è di due anni, dal 1 gennaio 2023 al 31 dicembre 2025. Il rinnovo della convenzione è viziato da una clamorosa ipotesi di interessi in conflitto (controllore e controllato) che coinvolge tutti e 4 i comuni sottoscrittori del documento. Il magheggio è perfezionato da una determina del 1 settembre scorso, dove il comune di Mortegliano, capofila del servizio di Polizia Locale in forma associata, ha assunto, con una mobilità dal comune di Pozzuolo del Friuli, l’ispettore Paolo Giovanni Grigio. L’ipotesi di conflitto nasce dal fatto che l’agente, con posizione economica PLA 6, è stato nominato 1 anno (non è segnalata sul sito la data d’incarico) la  fa assessore con delega alle politiche sociali dal sindaco di Castions di Strada Ivan Petrucco. Alla data della nomina non vi erano profili di inopportunità istituzionale e nemmeno evidenti interessi in conflitto in quanto il Grigio era in servizio nel comune di Pozzuolo del Friuli. Col trasferimento da Pozzuolo a Castions la faccenda si tinge di giallo. Chi controlla cosa? Emerge una disinvoltura preoccupante da parte dei sindaci del quadrilatero interessati al servizio, in quanto, essendo “forma associata”, l’ispettore-assessore è autorizzato a svolgere il servizio anche nel comune dove ha partecipato alle ultime elezioni. Roberto Zuliani, già Generale di Brigata dell’Arma dei Carabinieri, è il sindaco del comune capofila del servizio associato, ovvero Mortegliano, il primo cittadino non ha sollevato obiezioni e nemmeno il sindaco di Castions di Strada che, in forza dell’indennità di assessore, potrebbe essere oggetto di interesse da parte della Corte dei Conti. La mesata di un assessore nel comune di Castions di Strada è di 750 euri/mese.

Related posts