28 Maggio 2024 - 9:56 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

GreppiaLignanese Exxx..Polzive!!! Il centro balneare raddoppia gli incarichi per la comunicazione: affidamento diretto a una ditta di Padova per 120 mila euri. Il sindaco Giorgi è il più pagato di tutta la regione, tira 6.000 euri/mese.

 

Sulla mangiatoia lignanese ballano sugheri, assessori, amministratori e zerbini. Per il centro balneare, in vista di Pentecoste, il 2024 sarà l’anno della trasformazione, da Sabbiadoro a Cuccagna d’oro. A Pineta i negozi sono alla canna del gas, le spiagge di Riviera e Pineta monopolizzate dai due concessionari che non concedono nessuno spazio libero. Durante la stagione, Sabbiadoro si presenta come il mercato di Ballarò in versione friulana. Bancarelle di cianfrusaglie impresentabili e indegne di un centro turistico che si rispetti, disposte in modo disordinato e confuso lungo il viale principale. In riva all’Adriatico splende solo la mesata del sindaco che amministra una città di 7.000 abitanti. Laura Giorgi tira un’indennità di 6.000 euri/mese cui vanno aggiunti altri 450 euri di oneri riflessi ed Irap. Grazie agli aumenti delle mesate dei sindaci dei comuni del Friuli VG introdotti nel 2021 dalla giunta Fedriga, al primo cittadino di Lignano (status di città turistica che vale l’80% in più), viene liquidata la cifra di 5.430 euri + 550,00 (diaria mensile a forfait per le spese viaggio). E’ il record friulano di categoria. Al Vice Sindaco La Placa Manuel Massimiliano euro 2.174. Agli assessori Bidin Marina, Codromaz Alessio, Donà Marco, Iermano Giovanni e Portello Liliana viene riconosciuta una indennità di 1.630,80 euri cadauno. Tuttavia, secondo la giunta Giorgi, la città turistica necessita di promozione e di continui aggiornamenti nell’implementazione e di un piano di comunicazione efficace, altrimenti la vicina Bibione rischia di surclassare (lo fa già) il centro friulano. Va ricordato che il comune di Lignano aveva già ingaggiato lo scorso anno un’addetta stampa a 20mila euri/anno il cui apporto si è rivelato insufficiente e quindi, per progettare precise strategie comunicative con specifici stili o strumenti di comunicazione, gli uffici comunali (chi ha proposto il nome?) hanno individuato una società di Padova cui affidare direttamente un ulteriore incarico di promozione. In pratica un doppione. Si tratta della società “Studio P&G snc” con sede in Via Martiri della Libertà a Padova. L’importo base dell’appalto, riferito al complesso dei servizi è di 34.000 euri oltre IVA al 22% (7.480 euri) annuale quindi per un totale massimo per la durata triennale di € 102.000,00 oltre IVA al 22% (22.440). L’incarico consiste nella produzione, aggiornamento e implementazione di un piano di comunicazione della Città di Lignano Sabbiadoro secondo tre fasi. Come le fasi distinte della corrente alternata. Doppio ufficio stampa e comunicazione e tripla indennità di carica al sindaco. Mangiatoia Lignano. 

Related posts