28 Novembre 2022 - 4:20 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

GranoFriulano Exxx…Polzive!!! Quanto “rende” una Cooperativa che accoglie i migrantes? La Aedis scoppia di salute, nel 2021 utile di 1 milione e 300mila euri.

E’ stato approvato nel giugno scorso il bilancio d’esercizio 2021 della Cooperativa Aedis di Pasian di Prato. Durante l’assemblea soci è stato proclamato il nuovo consiglio di amministrazione che durerà in carica per 3 anni, fino all’approvazione del bilancio al 31/12/2024. Presidente è stato nominato Michele Lisco, vice presidente Doriella Benussi, consigliere Gianpietro Pontarini. Tutti e tre hanno accolto la proposta di nomina a consiglieri. Giacché nell’esercizio 2021 il compenso amministratori è stato di 120mila euri, per non dare troppo nell’occhio, la consigliera Benussi ha proposto di rinviare l’argomento «aumenti agli amministratori» alla prossima seduta. Resta il fatto che l’utile di esercizio 2021 ha raggiunto la cifra spaziale di 1 milione e 306 mila euri. Il revisore dei conti per conto di Confcooperative Udine è Nicola Turello.

La Onlus si occupa dell’accoglienza di minori non accompagnati rintracciati nei territori dei comuni friulani. Dalla lettura del bilancio si ricava un utile di esercizio fenomenale che, rapportato al 2020, ha quasi raddoppiato la cifra che era fissata in 775 mila euri. Considerate le prescrizioni contenute nei bandi e le rigide regole d’ingaggio per l’accoglienza minori non accompagnati, quali acrobazie contabili o speculazioni sulle materie prime sono state compiute per ottenere un utile di esercizio così stellare? Se lo chiedono le Società dello stesso oggetto sociale che, loro malgrado, fanno fatica a far quadrare i conti.

Chi controlla la qualità dei pasti? chi controlla il vestiario? chi l’igiene intima? Come funziona l’appalto affidato a terzi per la sistemazione di minori in alberghi che non trovavano posto nelle strutture della Aedis? La cooperativa riceveva mediamente 130 euri a minore/pro die, affidava i migrantes all’albergatore pagandolo 40 e restavano 90. Se invece fossero stati colpiti da Covid, avrebbero ricevuto una diaria di 350 euri/pro die. Per questo magheggio sono state utilizzate delle strutture alberghiere di Tissano, Cargnacco e di Grions del Torre. Una speculazione clamorosa realizzata sulla pelle dei disperati che rappresentano per gli squali friulani una manna dal cielo. Utili d’impresa che fanno arrossire i grandi imprenditori di mezza Italia. Quali aziende producono un utile di oltre un milione di euri in un anno? la questione dell’utile ha destato più di qualche sospetto fra gli addetti ai lavori alimentata da un passaggio nella nota integrativa in cui si fa riferimento all’acquisto di “un complesso immobiliare nel comune di Pozzuolo del Friuli all’interno del quale si andranno a svolgere alcune attività sociali ad impronta agricola”. Un passaggio non trascurabile che prelude a all’iscrizione all’albo delle Cooperative alla sezione A+B, con l’obiettivo di poter “inserire nella forza lavoro persone svantaggiate”. Quali interessi ha la cooperativa ad impiegare persone svantaggiate visto che i migrantes non rientrano in quel perimetro giuridico? Con gli ultimi due esercizi che hanno prodotto di circa 2milioni di euri di utile il preludio a una trasformazione della società diventa una possibilità.   

Related posts