28 Febbraio 2021 - 1:49 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

FurbettiDelCartellino Exxx…Polzive!!! 34 dipendenti pubblici delle Belle Arti di Trieste accusati di assenteismo, facevano shopping in orario di lavoro. Dopo 10 anni assolti con formula dubitativa. Esclusivo.

Una prova dei tempi infiniti della giustizia italiana si è avuta ieri con la sentenza del Tribunale di Trieste rispetto ai 34 dipendenti pubblici della Soprintendenza, accusati di assenteismo. 10 lunghi anni per arrivare a una sentenza con formula dubitativa. Una vicenda giudiziaria durata 10 anni tra inchieste e processo che ha coinvolto una 40ina di dipendenti dell’Ente pubblico e condotta dalla Guardia di Finanza locale su disposizione della Procura. I finanzieri, attraverso appostamenti, pedinamenti e filmati avevano accertato numerose pause al bar, commissioni in supermercati, passeggiate in centro e shopping nei negozi. Secondo l’accusa i dipendenti avrebbero abbandonato il posto di lavoro prima del termine. Nel fascicolo erano finiti anche i nomi dei bar, i mercati, le gelaterie, farmacie e negozi di ottica frequentati durante le assenze dei dipendenti. Le accuse erano pesanti. Truffa aggravata e falso. In merito all’assoluzione, il Procuratore De Nicolo osserva che l’inchiesta era più che fondata, le prove c’erano, c’erano evidenze di truffa raccolte grazie a un’indagine a tappeto condotta dagli inquirenti. Da parte della Procura non c’è alcun interesse a impugnare il dispositivo. 

Related posts