20 Febbraio 2024 - 11:19 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Firmato accordo dei Giornali del Gruppo Nem. 36 esuberi. Per ogni prepensionato è prevista una nuova assunzione.

 

Sindacati e azienda hanno firmato ieri pomeriggio, in collegamento da remoto con il Ministero del Lavoro, l’accordo per i prepensionamenti nel nuovo gruppo Nem, un accordo controcorrente, particolarmente favorevole in un mercato del lavoro che di regola prevede un’assunzione ogni due uscite, mentre in questo caso per ogni prepensionato è prevista una nuova assunzione. Nel dettaglio, gli esuberi dichiarati sono 36, di cui 16 sul versante veneto del gruppo (Il Mattino di Padova, La Tribuna di Treviso, La Nuova Venezia e il Corriere delle Alpi e NordestEconomia), 9 al Piccolo e 11 al Messaggero Veneto. Fra i punti salienti, il fatto che la cassa integrazione sarà su base volontaria e riguarderà solo chi ha già maturato o che maturerà l’anzianità necessaria nel corso del piano. L’accordo prevede anche alcuni piccoli interventi per migliorare le condizioni di lavoro sia per chi chi resta che per i nuovi assunti e l’apertura del dialogo sull’applicazione di nuove misure di welfare aziendale, in particolare sullo smart working che sarà integrato nell’organizzazione stessa del lavoro. Soddisfazione è stata espressa da entrambe le parti: ora si tratterà di avviare un’operazione che disegnerà il futuro delle redazioni per i prossimi anni individuando sostituti all’altezza fra under 35 per i quali sarà avviata una selezione che si preannuncia particolarmente accurata, e “storici” collaboratori precari con le caratteristiche desiderate.

Related posts