18 Ottobre 2021 - 1:48 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

FaraoniCarnici Exxx…Polzive!!! La Regione si fa infinocchiare dai valligiani: circa 10milioni di euri per un Centro Sportivo, un polifunzionale e una cattedrale-municipio. I sindaci ridono.

Sul Messaggero di oggi viene data notizia di un volantinaggio compiuto a Forni di Sopra contro il sindaco leghista Marco Lenna che si è fatto finanziare, da una regione guidata da irresponsabili, il costo per costruire la nuova sede faraonica del comune: oltre 5 milioni di euro. Chi ha vinto la gara di progettazione? Uno spreco di danaro scandaloso cui la Carnia ci ha abituato e che riflette quello del tormentato Centro Sportivo 3 Fontane di Forni di Sotto che comprende anche il famoso “Friulino”, un campo da calcio voluto dall’allora sindaco di Forni di Sotto, sempre Marco Lenna e che ora è quasi in disuso. Era stato costruito nella zona più pericolosa di tutta la valle. La realizzazione del Campetto è costata circa 1 milione e mezzo di euri.

A vedere il progetto del nuovo municipio, i cittadini si sono preoccupati vista l’esperienza negativa del rettangolo da gioco del comune sottostante. Temono che anche la piramide da oltre 5 milioni di euri finisca per diventare una cattedrale nella valle fornese.

Ma non basta, i politici regionali si sono fatti infinocchiare dagli amministratori dei due Forni e hanno destinato un altro milione e mezzo di euri per il completamento di uno pseudo “Centro Sportivo a Forni di Sotto” per la realizzazione di una palestra per il “potenziamento fisico” degli atleti. I residenti si chiedono ancora dove troveranno gli atleti visto che nei dintorni del centro ci sono solo frane, lupi, cinghiali e orsi. Ma la ragione dell’indignazione dei carnici risiede nel fatto che colui che dovrà progettare e certificare la regolarità dell’esecuzione della palestra è il sindaco tuttofare di Forni di Sopra, Marco Lenna, componente dell’ATP Runcio Associati che, assieme a Nicole Bernardis si è aggiudicata la gara per 95mila euri. Oggi sul giornale il faraone Lenna si lamenta coi cittadini perchè si sono permessi di rivolgergli alcune osservazioni. Va detto che lo stesso sindaco, dopo aver bidonato la regione col campo sportivo, tenta la carta del Polifunzionale a scopi sociali, compresa una web Tv.

Marco Lenna, nominato con decreto del vice sindaco Giancarlo Dose responsabile del settore tecnico con funzione di posizione organizzativa, ha elaborato uno studio di fattibilità tecnico-economica per l’intervento denominato: “Realizzazione di una sala polifunzionale a finalità turistica” nel Comune di Forni di Sopra. Il servizio turismo dell’assessore Sergio Bini, ha approvato il bidone e finanziato il progetto con 400mila euri. L’immobile è stato acquistato dall’Immobiliare Gemonese per l’importo di 75mila euri. I due comuni, Forni di Sopra e di Sotto, con due sindaci per assegnarsi i lavori ed evitare conflitti d’interesse, non superano i 1.500 abitanti. Tanti bastano per coglionare una regione di periferici che indirizza finanziamenti milionari a raffica per cattedrali nel deserto, utili solo ad ingrassare i maneggioni. Friuli latrina d’Italia. 

Related posts