22 Giugno 2021 - 12:27 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

DelFornoArdente Exxx…Polzive!!! Il segretario particolare dell’assessora trascina in Tribunale Leopost. Il cortocircuito sui migrantes ospitati nel suo comune. Esclusivo

Ivan Del Forno 〈foto ricavata dal suo profilo Fbook〉, segretario particolare dell’assessora regionale Barbara Zilli, si è indispettito perchè i lazzaroni che sgommano su questo presidio hanno riportato il caso dei migrantes ospitati in un elegante condominio di Pasian di Prato e sono stati citati a giudizio. Si terrà oggi l’udienza del caso. All’epoca dei fatti, 2017, Del Forno trattava il tema della sicurezza nel suo comune con la carica di assessore della giunta del sindaco Pozzo e i comancheros riportavano: “In un comune notoriamente a trazione leghista, una ventina di minori stranieri, è ammassata in due stupendi appartamenti mansardati…al fresco d’estate e al caldo d’inverno”. Insomma uno scandalo che non poteva passare inosservato e la temperatura saliva: “Il business dell’accoglienza nasce ai primi di gennaio di quest’anno 〈2017〉 grazie alle DELIBERAZIONI GIUNTALI della maggioranza Lega-ForzaItalia che permettevano alla dirigente dei servizi sociali di determinare il rilascio alla Cooperativa Aedis di Gianpietro Pontarini 〈elettore di centrodestra〉, l’autorizzazione al funzionamento della struttura che si intende adibire a “Gruppo appartamento per minori stranieri non accompagnati, con una capacità ricettiva massima di dieci persone”. Il rilascio autorizzativo provocava un cortocircuito fuori voltaggio giacchè proprio nello stesso periodo, in consiglio regionale, la consigliera Barbara Zilli tuonava contro la giunta di sinistra 〈a proposito di un bando regionale〉 e accusava la maggioranza di aver: “regalato alloggi gratuiti a migrantes con soldi pubblici…”. I comancheros, come accaduto in questi turbolenti anni, hanno la massima stima di Procura, Tribunale e degl’infaticabili avvocati, eredi dello compianto Maurizio Causero: Daniele Liani, Raffaella Pascoletti e Rossana De Agostini. La parte lesa oggi ricopre il ruolo di vice sindaco del comune a trazione leghista di Pasian di Prato ed è il segretario particolare dell’assessore alle finanze della giunta Fedriga, Barbara Zilli. Lo spin doctor dovrà calibrare le ambizioni dell’assessora gemonese che ha puntato le antenne su piazza Unità d’Italia a Trieste.

Related posts