9 Dicembre 2021 - 2:27 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CroceRossaGreenPass Exxx…Polzive!!! L’associazione di volontariato friulana determinante per l’assistenza primaria durante la pandemia.

 

Nei giorno in cui il Friuli si sveglia disorientato dalle manifestazioni di ieri, venerdì, l’associazione no profit annuncia la prosecuzione di progetti di prevenzione e promozione della salute, quali la formazione alla defibrillazione precoce, al primo soccorso e alle consolidate collaborazioni in ambito di Salute Pubblica legate al momento pandemico.

I vertici del sodalizio ricordano le migliaia di ore che centinaia di volontari, donne e uomini, hanno dedicato durante l’emergenza epidemiologica per supportare ogni servizio, dalle ambulanze, alla presenza di fronte alle entrate di ospedali, tribunali, aziende. Dalla consegna di medicine e generi alimentari alla fabbricazione di mascherine. In Croce Rossa sono consapevoli del fatto che senza l’imponente dedizione volontaria e appassionata del capitale umano, questi servizi sarebbero stati impossibili da realizzare

Sia la presidente Ceruti che il direttore Coiutti, ricordano che il principale obiettivo per l’associazione è quello di tutelare i volontari e tutti i dipendenti. Obbligo del Green Pass e massima attenzione per l’attività in cui sono impegnati.

Tuttavia i dialoghi costruttivi con i vertici della sanità regionale consentono alla Croce Rossa del presidio friulano di sviluppare il tema dell’amministrazione di sostegno e assistenza familiare domiciliare, ambito che ha visto il recente riconoscimento della figura nel Repertorio Regionale dei profili professionali, ai quali da sempre la CRI dedica percorsi formativi specifici per l’assistenza all’anziano ed al malato in casa. 

Related posts