23 Aprile 2021 - 7:02 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CentroDestraFvg Exxx…Polzive!!! Paturnie azzurre. La triestina Savino decide sul Medio Friuli. Marchetti apre la campagna di tesseramento a Fratelli d’Italia. Il “Procuratore” Thierry inaugura la campagna elettorale per le comunali di Codroipo. Esclusivo

Pur di non far crescere, innovare, accelerare un necessario processo di riforma di decentramento degli enti locali voluto da Fedriga, Forza Italia di Trieste ostacola il completamento della madre di tutte le riforme elaborata dall’assessore Roberti. Le giustificazioni tirate in ballo per impedire ai sindaci Marchetti, Violino e Del Negro di avviare le relazioni per far nascere il nuovo ente nel Medio Friuli, sono a dir poco allucinanti se confrontate con le Comunità già istituite come la Collinare, Riviera Friulana, Friuli Orientale, Carnia, Torre-Natisone e Dolomiti. Tutte questi nuovi enti sono costituiti, e in alcuni casi superano, da almeno 10 comuni. Le ragioni di Viscardis, Zanin 〈Mtf Lignano〉 e Riccardi, che ha delegato la triestina Savino, sul “procedere per gradi” sono totalmente bislacche…

Lo dice l’assessore Roberti “Un’esperienza che nasce come spinta del territorio ad associarsi, sostenendo così le piccole realtà locali ma anche migliorando l’efficienza delle amministrazioni più grandi, mettendo inoltre a fattor comune le singole capacità per dare risposte ai cittadini di questa parte della regione”. Per Forza Italia non è così e, per paura di perdere la leadership in alcuni comuni del Medio Friuli 〈Sedegliano, Talmassons, Lestizza, Camino, Bertiolo, Castions di Starda〉, gli azzurri ostacolano l’iniziativa del patriota Marchetti a Codroipo. Il quale, proprio in attesa che le paturnie dei tragici si dissolvano, ha aperto ufficialmente la campagna di sottoscrizione “On Line” al partito della Meloni per il Friuli Venezia Giulia.

Ormai la campagna elettorale per le comunali con vista regionali si può dire che sia aperta. Sabato prossimo il direttivo del circolo “La Tribuna” di Codroipo agli ordini del questurino Thierry Snaidero, è stato convocato per delineare  i punti politici della coalizione di centrodestra che dovrà presentarsi per le comunali di Codroipo fra poco più di un anno. Un accelerazione improvvisa che ha colto di sorpresa e anticipato coloro che speravano di svolgere un ruolo da protagonisti nella campagna elettorale del prossimo anno, in particolare il gruppo che fa riferimento al Richelieu locale Cesarino Toso. 

Nelle vicinanze, a Bertiolo, uno dei comuni più oltranzisti alla proposta di Comunità avanzata da Marchetti, il sindaco uscente Viscardis tenterà il secondo mandato. Rimbalzi dalle risorgive danno per certo l’interesse di Mario Virgili, già assessore provinciale. Non si sa ancora sotto quale forma.

Related posts