1 Marzo 2021 - 2:37 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

LaQuieteUdine Exxx…Polzive!!! Ai nastri la corsa per Direttore Generale dell’Azienda Pubblica: Il neo dirigente Tiziano Cecutti gradito alla coppia Barillari-Riccardi. Randellato Zanin-Mtf. Guarnieri in uscita. Esclusivo

Il nome di Tiziano Cecutti, quale aspirante alla carica di direttore generale dell’Azienda di Servizi alla Persona Udinese, corre sempre più insistentemente fra i papabili candidati. Il presidente Alberto Bertossi ha recentemente bandito il concorso le cui domande vanno presentate entro il 23 di questo mese.

Cecutti era risultato il primo dei partecipanti al concorso per dirigente amministrativo nel luglio del 2020. Il presidente di quella commissione esaminatrice era Mario Modolo, originario di Conegliano, un nome ben conosciuto nel trevigiano per essere finito nella bufera di Case di riposo commissariate, concorsi, incarichi e consulenze che finivano sempre ai soliti noti. Fatti accaduti nel 2014.

Nei giorni scorsi, l’azienda di servizi La Quiete ha bandito il nuovo concorso che segnerà la continuazione o il tramonto del controverso direttore generale Guarnieri. La direzione della struttura assume un’importanza strategica nella geografia politica del centrodestra regionale, in particolare all’interno della tumultuosa Forza Italia. I nomi dei candidati sono ancora top secret, tuttavia non è una novità che, dopo quella del presidente Alberto Bertossi, la figura di Tiziano Cecutti da Povoletto, attualmente direttore amministrativo alla Quiete, sia molto gradita all’assessore di Udine Barillari e al vice fvg Riccardi. Cecutti è stato un grande sostenitore del candidato sindaco a Povoletto Merluzzi 〈che perso contro il sahariano Giuliano Castenetto〉, alle ultime elezioni del 2019. Si acuisce ancora di più la faida interna a Forza Italia Fvg, con Zanin-Anzit spettatori e Riccardi-Barilari attori protagonisti della strategica Azienda Pubblica “La Quiete”.    

Related posts