9 Dicembre 2021 - 1:43 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CaligoNoVax Exxx…Polzive!!! Un friulano voleva invadere Trieste. Sarà processato per direttissima.

 

Secondo il TgrFvg si terrà domani mattina (giovedì 23 settembre) alle 8.15 nell’aula del Tribunale di Trieste il giudizio per direttissima a carico di Ugo Rossi, il candidato sindaco del movimento 3V, arrestato ieri davanti a un ufficio postale di Trieste per resistenza a pubblico ufficiale, oltraggio e lesioni aggravate e ora agli arresti domiciliari. Una richiesta in tal senso era stata presentata dalla Procura al Tribunale come avviene quando l’arresto è in flagranza.

Rossi è stato arrestato intorno a mezzogiorno davanti a un ufficio del rione di San Giovanni dove una candidata del suo movimento aveva rifiutato di indossare la mascherina.

Erano intervenute le forze dell’ordine e subito anche lo stesso Rossi. Circostanza questa che ha fatto pensare che tutto fosse stato organizzato prima: una ipotesi che il suo legale, Pierumberto Starace, smentisce affermando che Rossi si trovava già nei pressi con tanto di megafono solo perchè di lì a poco avrebbe dovuto distribuire volantini insieme alla donna.

Rossi si sarebbe rifiutato di fornire i suoi documenti alle forze dell’ordine opponendo resistenza al punto che 2 carabinieri sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedale.

L’auspicio del suo avvocato era che Rossi potesse riacquistare subito la libertà mancando, a suo dire, i presupposti per essere trattenuto anche se ai domiciliari. La rapidità della decisione ha preso in contropiede il legale. “Si tratta di una procedura straordinaria – ha commentato – visti i tempi così stretti, evidentemente si vuole risolvere prima possibile”.

Related posts