17 Settembre 2021 - 6:55 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CaligoLignano Exxx…Polzive!!! Esordio scombinato del leghista Bosello nel Cda di Mtf. I camion del letame in pieno giorno fra i turisti. Consiglio comunale sfiduciato dalla minoranza. Si vota il 3 ottobre. Esclusivo

Orientativamente, la presentazione delle liste per le elezioni comunali dovrà avvenire entro sabato 4 settembre.

I consiglieri di minoranza, Donatella Pasquin, Giovanni Barberis, Manuel La Placa, Carlo Teghil, Giovanni Iermano e Alessio Codromaz hanno disertato ieri sera i lavori del consiglio comunale convocato dal sindaco Fanotto. I motivi della ritirata sono legati al numero impressionante di ordini del giorno 〈22〉 in programma e il mancato rispetto temporale che dovrebbe essere assicurato agli amministratori per l’approfondimento dei documenti. Inoltre l’opposizione lamenta che l’assemblea si svolge ancora in remoto. Elementi puntuali che però nascondono in profondità un magma caotico ben più vasto. Si è ormai in campagna elettorale e spuntano le prime spigolature. Non ultima quella del giallo della “ghiacciaia” 〈una sorta di frigorifero naturale che serviva per conservare le derrate alimentari〉, demolita a ottobre dello scorso anno i cui rovi e robinie sono state trasferite nottetempo a Precenicco e a Gorgo. Il dipendente autore dell’operazione è stato premiato recentemente con un nuovo incarico di “Riconoscimento Mansioni Superiori” e dovrà occuparsi del bidone da 1 milione e 400mila euri che il sindaco Fanotto ha tirato alla Mtf Srl.

Ed è proprio il nuovo assetto amministrativo della partecipata che si occupa della nettezza urbana che ha vivacizzato il venerdì di fine luglio della città turistica più popolare dell’Alto Adriatico. In pieno pomeriggio e fra gli increduli turisti, è entrato in servizio il camion della raccolta differenziata. Disagi, code e insofferenza fra i vacanzieri. Il nuovo Cda è fresco di nomina ed è composto dal presidente Renato Mascherin e dai consiglieri Graziano Bosello, segretario cittadino della Lega e dalla riconfermata Ileana Bivi in quota assessore Ciubej. Un nuovo corso amministrativo che ha sorpreso cittadini e vacanzieri per l’inconsueto orario cui i mezzi del servizio di raccolta rifiuti si sono messi all’opera. Il rilievo sui nomi che ieri sera hanno sfiduciato la maggioranza, conduce a un evidente caso politico che vede il centro destra locale isolare il sindaco saltafossi Fanotto pronto ad abbandonare l’arenile per salire sul più comodo stabilimento del centrodestra. Le schermaglie sono iniziate in attesa di superare lo scoglio del 3-4 ottobre delle amministrative che saranno decisive per stabilire i rapporti di forza e lo stato di salute dei partiti che compongono il centrodestra.  

Related posts