18 Ottobre 2021 - 4:46 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CaligoIsontino Exxx…Polzive!!! Diego Moretti smentisce accordi con Di Bert ma conferma l’ipotesi Alessandro Fabbro. L’ex sindaco di Farra: Nessuno mi ha mai proposto nulla.

Destra isontina incendiata dalle voci riportate ieri mattina da Leopost. Al centro della polemica l’ipotesi della costituzione della Comunità volontaria del Collio, cosidetta “Patto del Collio” e l’attivismo del sindaco di Cormòns Roberto Felcaro che riveste anche il ruolo di segretario provinciale di Progetto Fvg di cui Mauro Di Bert è presidente.

In redazione sono giunte due smentite, rispettivamente del capogruppo del PD in consiglio regionale Moretti e del segretario generale dell’Anci Alessandro Fabbro. L’esponente dei democratici esclude accordi politici con Progetto Fvg, ma conferma le voci che darebbero per probabile l’ipotesi di Fabbro a direttore generale della costituenda Comunità volontaria del Patto del Collio. Moretti si spinge oltre e mette in relazione il ruolo di Fabbro con la campagna acquisti compiuta in queste settimane dal sindaco di Cormòns. Un’operazione dall’evidente taglio elettorale che potrebbe contenere ben due obiettivi: o le regionali del 2023 con i sindaci del Patto incaricati di portare voti al segretario di ProgettoFvg, oppure la costituzione della Comunità volontaria del Collio con funzione di paracadute per un’eventuale trombatura. In linea di massima anche una funzione risarcitoria. Queste le testuali smentite:     

Al Direttore responsabile della testata online Leopost

Egregio Direttore,

“in riferimento al post odierno riguardante un presunto accordo politico che avrei fatto con il collega Mauro Di Bert “per sistemare Alessandro Fabbro” alla direzione generale della costituenda (?) comunità del Collio, smentisco sia come consigliere regionale sia come segretario provinciale del PD isontino, nella maniera più assoluta che ciò sia mai avvenuto. Non so da dove le sia arrivata questa informazione, ma non sono solito occuparmi di questioni che riguardano in prima persona i Sindaci del territorio interessato. Registro altresì da diversi mesi, ed avendolo pubblicamente e politicamente denunciato non posso che stigmatizzare e ribadire, che il Sindaco di Cormons – in quanto coordinatore provinciale di Progetto FVG – sta facendo sul territorio del Collio una “campagna acquisti” di sindaci civici che avevano sconfitto nei loro comuni proprio il centrodestra. Infine, confermo che l’ipotesi dell’amico Alessandro Fabbro a possibile direttore generale della futura comunità del Collio è una voce che sta girando da diverso tempo negli ambienti delle amministrazioni locali della destra Isonzo”.

Diego Moretti


Egregi signori,

“preciso che non ho mai sentito parlare di un’ipotesi che mi veda direttore di una comunità tanto meno di di quella del Collio. nessuno mi ha mai proposto nulla nè io ho chiesto mai qualcosa a qualcuno; ho servito il mio territorio da sindaco di Farra con lealtà e al massimo delle mie capacità, l’ho fatto per 10 anni e credo sia un tempo sufficientemente lungo da non prevedere tempi supplementari. Auguro ai sindaci della destra Isonzo di continuare a lavorare proficuamente come stanno facendo per il bene di tutti. Grazie per l’attenzione per lo spazio che vorrete dare alle mie dichiarazioni”.

Alessandro Fabbro

Related posts