3 Agosto 2021 - 3:01 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CaligoFriuli Exxx…Polzive!!! Fontanini perde pezzi: 2 consiglieri pronti ad abbandonare la Lega. Nasce un nuovo gruppo che farà tremare la maggioranza. Esclusivo

Domani a Udine ProgettoFvg di Bini-Di Bert presenterà il nuovo coordinatore cittadino.

2 consiglieri di livello eletti nella Lega sarebbero pronti ad abbandonare Fontanini. Stufi d’ingoiare rospi e di farsi prendere per il culo dal pericolante Pieri. Le dimissioni dell’assessora Battaglia hanno fatto esplodere il coperchio di un malessere centrodestrista che da mesi stava comprimendo la maggioranza udinese. Ieri è stata una giornata di intensi colloqui ed elaborazioni grafiche che conducono a una sola ipotesi: la costituzione di un nuovo gruppo consiliare in grado di far ballare il sindaco. Un’ipotesi che il “palazzo” ha già ratificato in passato con Castiglione, Sandra, Galluzzo e Aziz promotori di un gruppo molto angolare e che ha messo Honsell per diverse volte in difficoltà. I lavori sono in corso, si pensa al titolo e al numero di componenti che non dovrebbe essere superiore a tre. Sul punto, un particolare non è passato inosservato agli addetti ai lavori. Fontanini, per informare i capigruppo della decisione delle dimissioni di Asia Battaglia, si è “scordato” di convocare i rappresentanti del gruppo misto, Bortolin e Pizzocaro. E lo stesso Michele Zanolla ha rifiutato l’invito del sindaco percolante a farsi immortalare nella foto di capigruppo al bar. Per ProgettoFvg era presente il vice sindaco Michelini. 

Riguardo al caso delle mense e alle dimissioni dell’assessora, Fontanini è convinto che la questione dell’indagatura di Asia Battaglia si possa risolvere in breve tempo, per questo motivo non ci sarà nessun rimpasto. La poltrona della cocca del sindaco resta congelata. Tuttavia altre novità sono attese nel capoluogo friulano. Domani alle 12.30 al Ristorantino “Sa di Tappo” di Largo dei Pecile a Udine, i vertici di Progetto Fvg, Sergio Bini e Mauro Di Bert presenteranno il nuovo coordinatore cittadino. 

Related posts