28 Novembre 2021 - 8:54 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CaligoCivibank Exxx…Polzive!!! Michela Del Piero trascina in Tribunale Renzo Marinig. E perde la causa. PG Comelli chiede le dimissioni della presidente.

In seguito alla pitturata che la presidente della Civibank Michela Del Piero ha ricevuto dal Tribunale civile di Udine, Pierluigi Comelli, presidente dell’associazione degli azionisti della banca cividalese, ha chiesto le dimissioni di Michela Del Piero dal suo incarico. 

Acque costantemente agitate in Civibank la banca del territorio costretta a risarcire con oltre 50mila euri Renzo Marinig, presidente della libera Associazione per il buon governo di Civibank. L’esuberante presidente aveva trascinato in Tribunale Renzo Marinig con l’accusa di diffamazione per aver commentato alcune operazioni poco chiare eseguite da Michela Del Piero. In sede penale il giudice aveva archiviato la pratica non rilevando estremi per una condanna. La donna non si è persa d’animo e si è rivolta al Tribunale Civile per chiedere un risarcimento di presunti danni patrimoniali derivanti dai commenti di Renzo Marinig. Il giudice civile ha rigettato la richiesta di rimborso economico e asfaltato la presidente.

Alla fine della fiera il giudice Bisceglia ha ritenuto infondate le richieste risarcitorie della donna che anzi, il Tribunale, ha condannato la Civibank a risarcire Marinig con oltre 50mila euri di spese di lite. Chi paga?

La notizia della condanna della Civibank ha fatto il giro degli ambienti friulani del Nord Est e ha raggiunto il presidente dell’associazione azionisti Pierluigi Comelli che ha commentato: «…per il bene della banca e di noi azionisti, la presidente dovrebbe dimettersi».

La ruggine fra Comelli e Del Piero risale al gennaio 2020 quando, col pretesto della pandemìa, l’assemblea della Civibank si tenne a porte chiuse in uno studio notarile di Milano, a dispetto, come apparve su un comunicato a pagamento sui giornali locali, dello slogan che la dipinge come Banca del territorio.

Related posts