28 Novembre 2021 - 10:04 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

BuferaFriuli Exxx…Polzive!!! Caos mascherine senza fine. Giletti incalza il direttore Andreatti. Cerno dichiara esaurita l’autonomia. Miclavez sotto accusa a Udine.

Puntata scoppiettante quella andata in onda ieri sera su La 7. Si tratta di “Non è L’Arena” di Giletti che é tornata a occuparsi di mascherine e dei responsabili che hanno inondato gli ospedali. Solo in Friuli sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza oltre 1 milione e mezzo di pezzi. Giletti cavalca la materia, ha scoperto che dopo le verifiche e i danni alla salute subiti dal personale sanitario, nulla è cambiato. Com’è possibile? In studio Tommaso Cerno e, collegato da Trieste, il direttore sanitario dell’Arcs Maurizio Andreatti. Giletti aveva invitato Riccardi Riccardi ma l’assessore ha declinato. Questo ha consentito a Cerno di canzonare il dirigente sanitario chiamandolo assessore per tutta la puntata. Il conduttore aveva chiesto ad Andreatti come fosse possibile che, dopo il sequestro monstre, ci fossero ancora in giro mascherine farlocche. Chi controlla? I dispositivi sono  validati dal CTS attraverso il sito di Invitalia in cui sono riportati i modelli e tutte le caratteristiche tecniche. Le affermazioni del sanitario mandano in visibilio Cerno che tuona contro l’assenza di Riccardi e sulla fine dell’autonomia del Friuli: “Se la regione è autonoma a che serve autonomia? … quando si deve verificare una cosa siamo più ordinari degli altri”. Andreatti non replica. Fatto sta che dopo l’intervento delle Fiamme Gialle, le mascherine farlocche sono ancora in dotazione nelle strutture sanitarie.

Nel frattempo a Udine, in via Diaz, c’è stato un vertice nella sede dell’ordine dei medici per avviare un procedimento disciplinare contro il dottor Micalic a causa delle sue posizioni No Vax e ccontro le mascherine. Antonio Miclavec era uno dei candidati con la Lista Il Ponte per Leonarduzzi Sindaco nel comune di Dignano.

Related posts