18 Ottobre 2021 - 2:48 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Barone Nero. L’inchiesta di Fanpage su Fratelli d’Italia

Bufera dopo la messa in onda dell’inchiesta di Fanpage: finanziamento in nero e apologia del fascismo. La Procura indaga.

Il sito di news Fanpage ha pubblicato una video inchiesta che rivela il sistema di finanziamenti in nero per la campagna elettorale di Chiara Valcepina, di Fratelli d’Italia, candidata per le comunali di Milano nella lista che sostiene il candidato sindaco Luca Bernardo; questo, insieme a una serie di incontri tra i dirigenti locali del partito di Giorgia Meloni con esplicite battute razziste e fasciste.

Il video è stato girato con una videocamera nascosta da un giornalista di Fanpage che già da tre anni si era infiltrato negli ambienti della destra milanese.

Al centro del video due personaggi noti a Milano da molti anni: il primo, il capo secondo l’inchiesta, è Roberto Jonghi Lavarini, detto il Barone nero, già condannato a due anni per apologia del fascismo. Il secondo è Carlo Fidanza eurodeputato, militante dell’estrema destra fin da giovane.
Nel video di Fanpage si vedono e ascoltano i colloqui tra Jonghi Lavarini, Fidanza e il giornalista che si spaccia da imprenditore: i due nel video si fanno il saluto romano.

Dopo la puntata trasmessa a Piazza Pulita su la 7, Fidanza si è autosospeso dal partito dichiarando «Mai stato estremista»;

Giorgia Meloni prende tempo “Mi consentirete di non giudicare un mio dirigente che conosco da oltre 20 anni, che sono rimasta molto colpita a vedere raccontato così, sulla base di un video montato da voi e curiosamente mandato in onda a due giorni da voto. Ovviamente vedrò Fidanza, certo, però continuerò a chiedere anche a voi le 100 ore di girato. Quando avrò gli elementi completi per valutare, nel bene o nel male, valuterò”.

Related posts