23 Aprile 2021 - 7:34 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

AutovieVenete Exxx…Polzive!!! Ennesimo incidente sull’autostrada dei friulani. Cantieri fermi e paralizzato lo snodo di Palmanova. Esclusivo.

 

Anche oggi, sull’autostrada in concessione ai friulani, c’é stato un incidente mortale. Verso le 8.30 si è verificato uno scontro tra camion nel tratto a tre corsie dell’autostrada A4 in direzione di Venezia, in zona Alvisopoli. Il bilancio è di un morto, un ragazzo di 28 anni. Solo la scorsa settimana a San Donà in uno scontro tra un furgoncino e un camion erano morte due persone residenti a Talmassons, nell’udinese. Che cosa sta succedendo in Autovie Venete? si chiede in un articolo pubblicato sulla sua pagina l’ex vice presidente della regione Friuli VG Moretton. L’esponente della Dc richiama l’attenzione sul nuovo presidente Paniz 〈60mila euri anno se partecipa all’80 per cento delle assemblee, altrimenti 40mila〉, sul commissario Fedriga e il soggetto attuatore, l’assessore Graziano Pizzimenti.

I rilievi di Moretton muovono dal fatto che da più di un anno non si registrano passi in avanti significativi né sul fronte dell’affidamento della concessione autostradale, né sull’avvio di nuovi cantieri per il completamento della terza corsia, specie in territorio Veneto, da Portogruaro verso San Donà, dove settimanalmente si registrano gravi incidenti. Stesso discorso vale per la conclusione dei lavori sullo snodo del bivio di Palmanova dove non si vede la fine dei lavori. Moretton esplicita: «Ci chiediamo, commissario e soggetto attuatore come stanno affrontando la vicenda dal momento che c’è penuria di informazioni?»

Occorre riconoscere che l’estensore confida nella buona volontà degli amministratori friulani i quali, val la pena ricordarlo, possono utilizzare personale somministrato fornito da un’Agenzia per il lavoro, che attualmente è Gi Group S.p.A., aggiudicataria del contratto di appalto. Inoltre, il Commissario delegato per l’emergenza traffico non ha conferito incarichi dirigenziali. Si avvale del personale con qualifica dirigenziale dipendente della S.p.A. Autovie Venete e di FVG Strade S.p.A. e presta servizio per il Commissario delegato senza retribuzione aggiuntiva rispetto a quella già percepita dalla società titolare del rapporto di lavoro (solo Fvg strade percepiscono un compenso omnicomprensivo pari all’8% del trattamento mensile in godimento).

Pertanto il Commissario delegato si avvale del seguente personale dirigenziale:

Enrico Razzini (dirigente della S.p.A. Autovie Venete)

Aldo Berti (dirigente della S.p.A. Autovie Venete)

Paolo Perco (dirigente della S.p.A. Autovie Venete

Marco Zucchi (dirigente di FVG Strade S.p.A.)

Luca Vittori (dirigente di FVG Strade S.p.A.).

Fedriga non ha ritenuto di scomodare il presidente del CDA di Fvg strade Raffaele Fantelli e nemmeno i componenti del collegio sindacale che sono: il sindaco di Povoletto Castenetto, l’assessore al comune Udine Laudicina e Nicola Cicchitti. Il responsabile marketing che dovrebbe affiancare la comunicazione in Autovie, é l’ex sindaco di Santa Maria la Longa Igor Treleani. 

Related posts