24 Luglio 2024 - 7:55 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

AdunataTollerata Exxx…Polzive!!! Il ministro per la Protezione Civile Nello Musumeci “dimentica” a Udine un generatore del valore di 80mila euri. Riposa da un mese in divieto di sosta in via Battisti.

Dal 10 maggio scorso un carrello-rimorchio composto da un generatore di corrente elettrica e un gruppo di sei fari d’illuminazione occupa il parcheggio (due stalli) in fondo a via Cesare Battisti a Udine. Il generatore è in dotazione alla Protezione Civile nazionale il cui dicastero è guidato dall’ex presidente della regione Sicilia Nello Musumeci. L’impianto, di alto livello professionale, era stato fornito dalla presidenza del consiglio dei ministri all’Ana Nazionale per l’adunata degli alpini del mese scorso. Dai primi di maggio ad oggi il generatore è ancora lì, parcheggiato in divieto di sosta e in un tratto pericolosissimo poiché il gruppo dei fari nasconde agli automobilisti il segnale di Stop. Il divieto di sosta è stato disposto dal comandante della polizia locale Del Longo in ragione dell’autorizzazione di occupazione suolo pubblico con ponteggio concessa all’impresa Restauri&Costruzioni Srl per lavori sulla facciata dell’edificio che si trova di fronte al carrello-rimorchio. L’ordinanza è valida dal 15 marzo al 4 luglio, ovvero fino al completo smontaggio delle strutture/ponteggio e prevede l’istituzione del “Divieto di sosta temporaneo” per ogni categoria di veicoli nell’area adibita a parcheggio (due stalli) a pagamento dal civico 23 al civico 25″. Guardacaso proprio l’area in cui si trova il generatore “dimenticato” in Friuli dal ministro Nello Musumeci e in divieto di sosta da almeno un mese. Dove sono gli zelanti gangster di via Girardini che ti multano dopo 10 secondi dalla scadenza del ticket? Chi li ha visti? A chi importa di un generatore super professionale del valore di circa 80mila euri abbandonato a Udine?  Al ministro siciliano sicuramente nulla.

Related posts