23 Aprile 2021 - 7:30 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

RossoFriuli Exxx…Polzive!!! Superati anche dall’Abruzzo. Marsilio e Verì hanno raggiunto l’accordo coi medici di base. In Friuli siamo ancora incrostati ai confronti. Esclusivo.

Lega e Fratelli d’Italia abruzzesi radono al suolo Forza Tragica Fvg.

Mentre in Friuli sulla questione vaccini e medici di base si viaggia a vista e si è fermi ancora ai “nuovi confronti”, la regione Abruzzo, guidata dal patriota Marsilio ex AN e, ai tempi di Fini, in straordinaria armonia con il friulano Giovanni Collino, ha annunciato sabato scorso 〈sabato scorso…〉 di aver raggiunto l’accordo coi medici di base per la somministrazione dei vaccini. Rullate le fisime sull’efficienza NordEstina. Il grosso del lavoro lo ha compiuto l’assessora alla sanità Nicoletta Verì. L’intesa raggiunta prevede che i medici si occuperanno di censire, tra i propri assistiti, coloro che dovranno essere avviati prioritariamente a vaccinazione in conseguenza di un quadro clinico particolarmente delicato. Potranno operare in strutture messe a disposizione da altri soggetti (come i Comuni) utilizzando il proprio personale infermieristico o di studio. In queste sedi, identificate come punti di vaccinazione territoriale, l’organizzazione dell’attività vaccinale sarà di competenza delle Asl. Regione Abruzzo a Est di Roma.

In quanto ai friulani e secondo quando riportato dal bollettino di oggi, i medici di medicina generale sono fermi alla buona volontà. Salvo inconvenienti dell’ultimo minuto, mercoledì dovrebbe essere convocato un nuovo incontro in regione per definire i termini della collaborazione che si era incastrata sul compenso per il servizio ai professionisti. Siamo indietro, stritolati anche dalla regione Abruzzo.

Related posts