21 Febbraio 2024 - 12:19 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Pozzo, Udinese calcio, in campagna elettorale ci ha presi tutti allegramente per il culo!! ora chiede la Cassa per il Mezzogiorno per lo stadio!!

Guardateli!! in conferenza stampa BIDONE, PRE-ELETTORALE li riconoscete?

Benvenuti, nel circo barnum dell’udinese calcio. Oggi il messaggero veneto dedica un’ampia sintesi delle vicissitudini della squadra locale.
Pozzo, patron dell’Udinese ormai parla come un disco rotto, in campagna elettorale aveva promesso cordate immaginarie, progetti fantascientifici, destinazioni urbanistiche già acquisite. Tutto si è risolto invece in una bolla di sapone, una beffa per i cittadini più creduloni, per gli sportivi e per fortuna per i contribuenti. Una cosa è certa che, grazie al presidente della regione Tondo, i cittadini friulani risparmieranno 30milioni di euri.
Pozzo, dice di sognare la Germania o il Regno Unito, in realtà rincorre le stesse logiche della Cassa per il Mezzogiorno, l’unica cosa seria che dovrebbe fare è quella di formulare una richiesta di acquisto dello stadio e ottenere dal comune una garanzia per un’area edificabile secondo i suoi fantascientifici progetti.

No, invece lui minaccia, stavolta dirà: vado a giocare a Sauris!! ma magari e che aspetti?? che ti abbuonino anche lo stadio dopo che che ti sei impadronito dei campi Bruseschi!! dopo che ti sei preso i parcheggi e che hai fatto incazzare il prefetto perchè utilizzavi il “pallone” per gli allenamenti indoor??
Senza una efficace qualità degli interpreti delle società di calcio, la rappresentazione sportiva è destinata a una mediocrità che non attiverà nessun circuito virtuoso.
Il calcio interessa a sempre meno persone, come spettatori.
Il ricordo della reaganiana Olimpiade 1984 è ancora vivo, con i suoi stadi costruiti da zero con soldi privati e poi addirrittura regalati alla collettività (con il bilancio della manifestazione chiuso in utile…). POZZO, sai chi è Reagan?
Strutture efficienti e sicure, giocatori di prestigio e una tifoseria fidelizzata costituiscono il volano necessario all’incremento dei fatturati, come dimostrato dal differenziale di ricavi da stadio tra le prime quattro società calcistiche europee messe a confronto con le prime quattro società italiane:
squadra italiana
Ricavi (€/mln)
Squadra estera
Ricavi (€/mln) Differenza %
Milan 31 Manchester Un. 103 + 232
Inter 29 Chelsea 83 + 186
Roma 21 Arsenal 64 + 205
Juventus 17 Liverpool 47 + 176
Tutto questo ci porta ad un punto centrale : gli investimenti, oltrechè in terreni ed impianti e in giocatori li devono effettuare i detentori del capitale di una società di calcio.

Related posts