3 Agosto 2021 - 3:34 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

MangiatoiaFriulana Exxx…Polzive!!! Il friulano sbarca su YouTube. L’assessore Roberti assegna 22 milioni di euri all’ARLEF del compare leghista Eros Cisilino. 1.400 euri-mese ai 7 fortunelli della scombinata Comunità della Carnia. Esclusivo

Friuli, una grande idrovora, un coccodrillo affamato che macina danaro pubblico come una mietitrebbia. Su 1 milione e 200mila abitanti che vivono in regione, solo 550mila persone sono quelle che lavorano e producono gettito fiscale. Il resto sono tutti mantenuti e lo si capisce dalle costose iniziative dell’assessore regionale della Lega Roberti.

L’Agenzia per la lingua friulana di Udine, il cui presidente è Eros Cisilino allievo dell’intramontabile Claudio Violino da Mereto di Tomba, ha chiesto alla greppia regione una montagna di euri per la lingua friulana. L’assessore dice che bisogna “dare un forte impulso all’uso sociale della lingua friulana e al suo sviluppo come codice linguistico adatto a tutte le situazioni della vita moderna”. L’esergo è notevole a ridosso di campagne elettorali importanti e l’assessore si dà da fare. Per questo motivo è stata accolta la proposta dell’Agenzia che prevede una serie di interventi per oltre 22 milioni di euro (per la precisione 22 mln e 260mila euro). Cosa fare di tutta questa montagna di soldi? I progetti sono i seguenti:

Realizzare un dizionario (ce n’era già uno) e una grammatica, implementare i prodotti audiovisivi e i doppiaggi in “marilenghe”, potenziare la presenza sui social network con la creazione anche di un Canale Youtube e di un sito internet con contenuti ludici per bambini dai 3 ai 10 anni e l’attuazione di progetti europei ed internazionali per lo sviluppo nelle scuole di un’educazione plurilinguistica. 22 milioni di euri significa 44 miliardi di vecchio conio. Ma Babbo Natale Roberti quest’estate è particolarmente generoso.

Il 12 scorso la Comunità della Carnia ha eletto i componenti del nuovo esecutivo. Solo 7 invece che 8 per via dello scazzo derivato dai sindaci dell’ambito della conca tolmezzina che non hanno gradito l’elezione a presidente del sindaco di Ravascletto De Crignis 〈in foto l’auto del comune di Ravascletto parcheggiata dal sindaco in divieto di sosta〉. I nomi dei 7 sono i seguenti: Francesco Brollo. Luigi Paglione, Coriglio Zanier, Claudio Corradazzi, Adelia Candotti, Manuele Ferrari e Daniele Ariis. Costoro, grazie all’assessore Robertitireranno una mesata di 1.400 euri in virtù delle nuove indennità di carica volute dalla giunta Fedriga. Sono comprese anche le missioni, pagate a forfait. Uno scandalo alpino che fa il paio con la pioggia di euri che si riverserà lungo le valli grazie al nuovo ufficio speciale che Promoturismo ha inventato per la montagna che avrà una dotazione economica di circa 40milioni di euri. Sarà gestito da un parente stretto della deputata di Tolmezzo Aurelia Bubisutti. Regione Fvg Latrina d’Italia.

Related posts