21 Febbraio 2024 - 12:23 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Intercettazioni, Di Pietro incalza Veltroni. Ma il PD si spacca, anche Violante d’accordo con Berlusconi

Perfino Violante l’ex magistrato che ha guidato l’antimafia e presieduto la camera dei deputati interviene contro l’abuso delle intercettazioni.
Oggi in un’intervista sul “corriere”, Luciano afferma che “l’ascolto delle conversazioni è uno strumento invasivo e va usato con accortezza”. Dobbiamo trovare un equilibrio-aggiunge Violante- si può tutelare la riservatezza dei cittadini senza disarmare lo stato nei confronti di delitti importanti come la pedofilia, le estorsioni, i sequestri di persona…Addirittura l’ex presidente dell’aula di Montecitorio è in linea con Berlusconi in merito alla proposta di sanzionare con il carcere i pubblici ufficiali che passano i verbali coperti da segreto istruttorio ai giornalisti. Del resto la proposta di Berlusconi è in linea con il ddl di Mastella approvato nella legislatura precedente. Addirittura Violante si spinge oltre, dice che occorrerebbe individuare il magistrato, il cancelliere o il maresciallo che passa i verbali al giornalista. Insomma tra Violante e Berlusconi c’è una forte intesa sulle intercettazioni. Chissà cosa pensa il Veltroni che ieri si era sperticato in favore dell’ANM e in difesa dei magistrati? Mica si spaccherà il PD?

Related posts