22 Giugno 2021 - 12:37 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Trieste-Grado Exxx…Polzive!!! Rinviato a martedì 15 giugno l’esordio del vascello fantasma arenato a Trieste. I soci di Apt capottati sul bando. Turisti in fuga, isontini irriconoscibili. Esclusivo.

La data di partenza della motonave dello scandalo goriziano è stata rinviata al 15 giugno. Il 5 marzo scorso la gara del servizio turistico andò deserta. Valore di 5milioni e 500mila euri per la durata di 8 anni fino 30/09/2029. La presidente del Cda dell’Apt di Gorizia Caterina Belletti, quota Lega, l’ex direttore di Mediocredito Narciso Gaspardo socio al 21,81 per cento con l’ATAP di Pordenone, il sindaco di Monfalcone Cisint al 12,54 per cento e il sindaco pericolante di Gorizia Ziberna col 19,7 per cento, sono i protagonisti principali del più grande flop adriatico che la storia ricordi. Si tratta del servizio turistico via mare Trieste-Grado-Trieste che fino allo scorso anno funzionava a meraviglia e che quest’anno si è insabbiato alla prima onda. Dove vogliamo andare se non siamo capaci nemmeno di stabilire i termini di un bando per l’assegnazione del servizio turistico da Trieste a Grado A-R per 3 volte al giorno? La barca sarebbe dovuta partire l’8 giugno ma alla fine, l’azienda ha deciso di rinviare la partenza del collegamento. La “prima” della nuova Trieste-Grado è stata un flop, anzi un doppio flop giacchè la motonave non è stata in grado di superare le minime condizioni del vento. Quali criteri erano stati fissati per poter vincere la gara? Eccoli: “La motonave deve essere completa di equipaggio e rispondente a tutte le prescrizioni di Legge ed ai requisiti di sicurezza in materia di navigazione per l’esecuzione del servizio di TPL Marittimo della Linea Trieste Grado per complessivi presunti 90 (novanta) giorni di esercizio annui. Il numero di tratte giornaliere sarà pari a 6 (sei), con 3 corse giornaliere andata e ritorno (Trieste – Grado – Trieste), con partenze indicative da Trieste alle ore 8.30, 13.00 e 17.00, per un totale indicativo di 540 tratte all’anno. La durata dei noleggi è da intendersi indicativamente per il periodo dal 1° giugno al 15 settembre di ogni anno, per complessivi presunti 90 (novanta) giorni, escluso un giorno alla settimana (indicativamente il lunedì e comunque infrasettimanale, esclusi sabato e domenica). Valore totale stimato IVA esclusa: 5 229 000.00 euri. 

L’Imbarcazione chigliata deve avere un pescaggio da consentire sia la navigazione in mare aperto che nel tratto di laguna tra Grado e Porto Buso. Possibilità di trasporto di almeno 180 (centoottanta) passeggeri. Presenza di una tuga per il ricovero di almeno 100 passeggeri. Possibilità di carico e trasporto di un numero minimo di 10 biciclette. Possibilità di carico ed il trasporto di persone con disabilità”.

Il capogruppo dei Dem in consiglio regionale FriuliVG Diego Moretti osserva: “La mancata partenza della linea marittima Grado-Trieste, che ha lasciato a piedi decine di turisti e pendolari, è certamente una vergogna. E a prendersene la responsabilità dovrebbero essere i soci di maggioranza dell’Azienda di trasporto pubblico (Atp), ossia i Comuni di Gorizia e Monfalcone, insieme all’ Atap di Pordenone”.

Related posts