17 Settembre 2021 - 4:28 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CupolaFriuli Exxx…Polzive!!! Il Cda della Net nomina vice direttore il perito Marco Botosso. Nessuna selezione, tirerà 5.000 euri-mese. Paga Pantalone Friulano. Esclusivo

Al centro c’è sempre la Net, la società in-house che raccoglie rifiuti. Un’altra tegola si abbatte sugli scappati di casa che governano palazzo D’Aronco di Udine. Dopo la serie di indagature che ha colpito la giunta a causa del caso mense, ora c’è il rischio concreto di una segnalazione per danno erariale, un’ipotesi di abuso d’ufficio, un ricorso al Tar e omissione di verifica da parte del controllo analogo. La prossima settimana Mario Raggi presidente della Net Spa di Udine e indagato per bancarotta convocherà il Cda per deliberare la nomina del perito industriale Marco Botosso a vicedirettore della partecipata di circa una sessantina di comuni friulani. Botosso si guadagnerà la carica senza aver partecipato a nessuna selezione e senza aver interpellato i vertici del controllo analogo. Il Perito, che attualmente è un 8° livello quadro, otterrà l’inquadramento economico del “super minimo” che gli consentirà di passare dai 3.358 euri più 400 di anzianità attuali, ai circa 5.000 euri del Super Minimo e per 14 mensilità. Paga Pantalone con le tariffe Net.

I consiglieri chiamati a deliberare le disposizioni dell’indagato Raggi sono i 4 ingolositi dalla poltrona, il patriota Sugo Falcone, l’avvocato penalista Alfrida Bearzotti, il morto di fama e riccardiano Giovanni Petris già direttore dell’ente tutela pesca Fvg e Laura Antonelli. Viste le credenziali e il procedimento furbetto con cui si arriverà alla nomina, il rischio di danno erariale è più che fondato come facilmente prevedibili sono un ricorso al Tar e le ipotesi di abuso d’ufficio. Ma gli scappati di casa non si scompongono. Dopo le indagature su viale Venezia a Udine e i pasti marci, spunta il letame della Net che fa il paio con l’assegnazione a un parente del presidente di Confcommercio di Udine Pavan, dell’incarico di arredare l’ufficio del presidente nella nuova sede di via Gonars. Costo 130mila euri. Quale magheggio è stato escogitato per escludere la ditta Facau cui era stata assegnato in prima battuta l’incarico? Udine infetta, regione malata.   

Related posts