1 Marzo 2021 - 5:37 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

ComunitàCarnica Exxx…Polzive!!! Pressione alta nel doppio forno di Francesco Brollo. Nel CentroDestra spunta la candidatura del sindaco di Cavazzo, Gianni Borghi. Esclusivo.

Il caso del Giano Bifronte carnico impersonato dal sindaco di Tolmezzo, fa salire la pressione del pentolone politico delle contraddizioni che coprono il candidato alla presidenza della nuova Comunità della Carnia. La linea di coloro che si oppongono alla sua ricandidatura è molto limpida: In comune sta con la sinistra, nella Comunità Carnica sta con la destra. Un genio. Per questo motivo i lavori di preparazione all’appuntamento col voto del nuovo presidente della Comunità registrano accelerazioni fortissime. Segue…

Ormai siamo alle battute finali, entro questo mese, salvo piccoli ritardi, il presidente dell’assemblea Francesco BrolloTolmezzo è il comune più popoloso〉 dovrà convocare l’adunanza per eleggere il nuovo presidente. Se la ri-candidatura del sindaco del capoluogo carnico è scontata, alcuni primi cittadini ed esponenti politici locali stanno lavorando sottotraccia per trovare l’alternativa al presidente uscente, il Giano Bifronte Alpino, Francesco Brollo.

Uno dei primi nomi che viene dato come possibile alternativa e dal gradimento molto ampio, è il sindaco di Cavazzo Carnico, Gianni Borghi, rieletto nel 2019. Le ragioni della sua candidatura vanno ricercate nella volontà dello sfilacciato centrodestra alpino di recuperare un minimo di credibilità rispetto alle ultime randellate subite. Servono 15 voti su 28 partecipanti. Ad oggi Lega per Salvini, Fratelli d’Italia, Forza Italia e una buona parte di sindaci in quota civica centrosinistra sarebbero pronti a votare per il primo cittadino di Cavazzo. Un riscatto salutare per il nuovo ente Comunità voluto dall’assessore regionale Roberti che illumina le valli dopo le penombre dei doppi forni.

Related posts