23 Aprile 2021 - 7:01 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CheckpointUdine Exxx…Polzive!!! Squalificata la proposta del presidio di Polizia in via Leopardi. I commercianti si sono rotticoglioni delle passerelle di Fontanini. Aperto oggi il primo “Presidio di Frontiera”. Esclusivo.

L’impresa e i residenti non attendono le incertezze del palazzo. In questo caso di Fontanini e le sue passerelle.

Da stamattina a Udine in via Battistig angolo via Roma è aperto il nuovo “Presidio di Frontiera”. Bocciata la proposta dei periferici di istituire la sede in via Leopardi 〈alcuni sospettano un magheggio interno alla Lega〉. Lo stesso Luigi Armano, presidente della neonata associazione ViviAmo Udine fa sapere: «Abbiano saputo che c’è una sede ipotetica in viale Leopardi, sulla quale noi non siamo d’accordo…». Perchè la Lega è così interessata a viale Leopardi?

Nel frattempo i residenti, pur apprezzando l’operazione delle forze dell’ordine compiuta ieri, tengono a precisare che è inutile rastrellare l’area di Borgo Stazione con scene da telefilm durante il giorno, serve un presidio notturno. La sera la zona è completamente abbandonata e gli episodi, come quello della rissa a colpi di sprangate di mercoledì sera, sono molto frequenti. Dov’erano gli zelati agenti di Del Longo mentre infuriava il pestaggio? 

Intanto monta la polemica sulla scelta dell’amministrazione di istituire un ufficio mobile in via Leopardi. Il sindaco-ombra Laudicina sta definendo i dettagli per inaugurarlo prima possibile. Stupore in maggioranza giacchè l’assessore alla sicurezza dovrebbe essere il leghista Alessandro Ciani. Pare che Fontanini voglia trasferire i compiti della sicurezza nelle mani dell’assessora Laudicina. La Lamorgese del Nord Est. 

Related posts