1 Marzo 2021 - 3:00 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

CarognaVirus Exxx…Polzive!!! Il commissario europeo Reynders ci tira un siluro atomico. Siamo i più impestati d’Europa: Il Friuli dichiarato zona “Rosso Scuro”. Fedriga infuriato. Esclusivo.

Vedevamo la luce in fondo al tunnel. Tutti i friulani erano pronti a far festa, ristoranti aperti, aperitivi e puledre di rapina. Invece il commissario europeo alla giustizia Didier Reynders ci ha cacciati fra le croste dell’inferno. Zona Rossa, ma quella scura. I peggiori d’Europa. Con un pasticcio chilometrico così narrato: Nella prima versione pubblicata oggi dal commissario intorno alle 13 comparivano in “rosso scuro” tre regioni (Veneto, Emilia e Friuli) più Bolzano. In seguito tardi la correzione.

La mappa è aggiornata al 28 gennaio. Secondo la raccomandazione, che mira a contrastare la diffusione delle nuove varianti del coronavirus Sars-CoV-2, per chi proviene da una regione rosso scuro gli Stati membri dovrebbero richiedere di effettuare un test prima dell’arrivo e trascorrere un periodo di quarantena. Il «rosso scuro» indica le aree in cui il virus circola a livelli molto elevati, con il tasso di notifica dei casi superiore a 500 ogni 100mila persone. Secondo la mappa aggiornata, oltre che nelle regioni italiane menzionate, queste caratteristiche sono riscontrabili in quasi tutta la penisola iberica (Spagna e Portogallo), l’Irlanda, i paesi baltici, alcune zone della Francia, Olanda e Svezia, la Germania dell’Est e la Cechia. Per il governatore del Friuli VG Fedriga questa è «una decisione in grado di produrre “danni gravissimi all’immagine dell’intero Nord Est con pesanti ripercussioni in particolare sul nostro comparto turistico. Non possiamo accettare una mappatura che non si poggi su dati scientifici condivisi”. Per questo – ha concluso Fedriga – chiediamo all’esecutivo nazionale di agire immediatamente in difesa delle Regioni italiane ».

Related posts