23 Aprile 2021 - 7:41 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

BidoniUdinesi Exxx…Polzive!!! Il capitombolo dell’assessore ai Grandi Eventi Franz: Flop clamoroso del concorso fotografico sul carnevale per mancanza di iscritti. L’ufficio marketing dell’assessore: arruolate 6 persone. Scelta una ditta di Novara per la promozione della città. Esclusivo

A ridosso del consiglio comunale di stasera ri-spuntano le preoccupanti carenze amministrative del malandato centrodestra friulano. Gli spaesati di Udine vorrebbero occuparsi di complesse dinamiche urbanistiche ma non riescono ad organizzare nemmeno un concorso fotografico. Preoccupante il caso dell’assessore ai «Grandi Eventi» Maurizio Franz. 

Il 19 gennaio scorso, la giunta degli spaesati aveva approvato il regolamento del concorso fotografico “CarnevaLibrando”,che già dal titolo appariva come una cosa orribile. Si trattava di presentare materiale fotografico entro il 16 febbraio. Erano stati definiti anche gli indirizzi per l’attribuzione dei punteggi del contest fotografico: in palio 15 buoni libro del valore di 40 euri. Alla data di scadenza del concorso, si sono registrate solo 16 richieste. Il minimo consentito dal regolamento. Giacchè i residenti hanno totalmente ignorato il grande evento, la giunta è stata costretta a ridurre l’impegno di spesa previsto per l’iniziativa dell’assessore leghista Maurizio Franz. La neo responsabile dell’unità organizzativa Emanuela Grillo, braccio operativo dell’assessore, ha disposto la restituzione di 400 euri previsti ai vincitori in buoni spesa che nessuno ha voluto.

Malgrado lo strombazzamento del concorso, i nomi dei vincitori non sono stati pubblicati. Occorre dire che da quando si è insediato a palazzo Morpurgo, l’assessore Franz ha portato a 6 unità il gruppo di lavoro che prima era ristretto a 4 persone. Un clan in capo all’assessore che urla trasparenza in piena peste. Di cosa si occupano costoro giacchè da un anno siamo in balìa del Cts? Quali Grandi Eventi, oltre al fallimentare “CarnevaLibrando”, hanno impegnato l’assessore-fantasma in questi ultimi 12 mesi?

Resta clamoroso il rinforzo, via magheggio, dell’arruolamento di Alessandro Russi, pescato da una graduatoria dell’UTI Collinare e lo scatto a Posizione Organizzativa di Emanuela Grillo, cocca dell’assessore ai grandi decadimenti di Udine. Tuttavia, per riparare alle bidonate, l’ufficio marketing ha pensato di ricorrere al bike friendlysmo. Visitare la città con la bici. Per promuovere l’iniziativa, gli uffici di Franz si sono rivolti nientemeno che a Novara. Considerata l’esigenza di disporre di nuovo materiale video che metta in relazione la promozione turistica della città di Udine con il mondo della bicicletta e vista la proposta di Poletti Stefano da Novara, specializzato in riprese video promozionali di percorsi cicloturistici, ha proposto la realizzazione di un video della città di Udine della durata di 10 minuti, oltre a 5 clip da 50 secondi per i social, 1 book fotografico da 30 foto, 1 podcast da 8 minuti, 1 articolo con mappe gpx e la distribuzione dei materiali on e off-line, al prezzo complessivo di 4.000,00. 

Related posts