16 Aprile 2024 - 3:56 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

Udine, celebrazioni del 25 aprile presso il cimitero degli alleati

Senza alcuna pretesa di dare lezioni sulla liberazione, tuttavia ritengo che, vista la circostanza, i due candidati per la carica di sindaco del comune di Udine, farebbero bene a partecipare alla cerimonia del 25 aprile a Tavagnacco. Anche perchè, dopo anni e anni continuiamo a registrare una vistosa e costante assenza da parte di coloro che si professano liberali e democratici. Perciò attendiamo oltre ai candidati Cainero e Honsell, anche il presidente Tondo e molti altri. Ci auguriamo quest’anno di poter scalfire il muro dell’indifferenza delle istituzioni e di coloro che sono candidati ad amministrarle. Sono passati più di sessant’anni dalla liberazione del nostro paese dal giogo nazifascista, eppure vi sono ancora tracce di pregiudizi di ignoranza, di pavidità verso il riconoscimento del sacrificio degli alleati che, giungendo da lontano, hanno dato un contributo decisivo per risollevare le sorti nel nostro Paese. E’ il caso dei caduti del Commonwealth che riposano nel cimitero di Tavagnacco e che, a parte l’associazione Radicali Friulani, nessuno degna loro della dovuta attenzione. Per questi motivi, venerdì 25 aprile alle ore 11.30 si svolgerà una piccola commemorazione in onore dei giovani caduti e per esaltare il rapporto col mondo democratico liberale americano, che sortì allora, effetti fortemente positivi in modo particolare in Italia.

Related posts