21 Giugno 2021 - 11:44 pm


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

RegioneFuturaFvg Exxx…Polzive!!! Segretissimo vertice dei Sahariani ieri sera a Pagnacco. Show di Franco Bandelli. Gorizia nelle mani di Serenella Ferrari. Esclusivo

Andrea Pertoldeo, tesoriere e uno dei fondatori di Regione Futura, tiene a precisare che «…l’iniziativa di Brugnaro-Toti con Coraggio Italia, è vista con estrema attenzione dai nostri vertici. Il nostro compito – osserva l’assessore di Rivignano-Teor – è quello di facilitare l’aggregazione di tutte le forze moderate».

La politica regionale ha dato il benvenuto alla zona bianca come meglio non poteva fare. Da una settimana la regione più a est della Penisola è puntellata di numerosi vertici e incontri. Pubblici e segreti. La settimana è iniziata con un tris di scariche ad alto voltaggio. I tormenti di Forza Italia in assemblea a Trieste col senatore Gasparri, la quinta commissione regionale sulla riforma enti locali e infine il riservatissimo vertice regionale di Regione Futura, la costola laica che si è staccata lo scorso anno da ProgettoFvg. Circa una 50ina di persone ha partecipato ieri sera a Pagnacco nella dependance di Zampa.

Apertura dei lavori affidata al fondatore del gruppo Ferruccio Saro che ha delineato il quadro nazionale in continua evoluzione, sono seguiti gli interventi di Giuliano Castenetto, sindaco di Povoletto, il candidato sindaco a Trieste Franco Bandelli, Emanuele Zanon consigliere regionale, l’imprenditore del gusto Paolo Ciani e il sindaco di Trivignano Roberto Fedele. Si è visto Ivan Buttignol in rappresentanza dell’area pordenonese, Roberto De Gioia, l’ex primario Giulio Bonivento e Michele Sacellini per Trieste. Folta la partecipazione dei goriziani guidati da Serenella Ferrari che ha annunciato la formazione del terzo polo isontino cui i goriziani hanno sempre auspicato. Se stasera il sostegno a Ziberna è scontato, per le prossime elezioni la compagine di Ferrari, Roldo, Zotti e Stasi non farà parte del centrodestra ma si allargherà a più liste e si presenterà con un candidato sindaco alternativo al centrodestra e centrosinistra. Fra i presenti anche Luca Ovan, sindaco di Colloredo di Monte Albano, l’assessore di Rivignano-Teor Andrea Pertoldeo e l’ex sindaco di Varmo Graziano Vatri. Primi obiettivi le elezioni di Trieste e Gorizia. Stesura del programma per Latisana, Lignano, Monfalcone, Tarcento, Codroipo, San Vito al Tagliamento, Grado, Tricesimo e Buja. 

Related posts