23 Aprile 2021 - 8:03 am


Il blog dei badilanti

radiobadile@gmail.com
Breaking News

ALVotoALVoto Exxx…Polzive!!! Quanto vale la svolta governativa della Lega? Test elettorale a Trieste, Pordenone, Latisana, Muggia e l’incubo Tarcento 〈Ud〉. Esclusivo.

A margine dei lavori del consiglio regionale di mercoledì e giovedì scorsi, sono stati convocati diversi incontri fra delegazioni periferiche e vertici regionali dei partiti di centrodestra. Sui rispettivi tavoli la bollente questione del cortocircuito carnico dove la neonata Comunità, elaborata dall’assessore Roberti, non riesce ancora ad eleggere il nuovo presidente e, a seguire, la riunione pre-elettorale “tarcentina” guidata dal sindaco Steccati, dal vice sindaco Toso e dall’ assessore Falciglia.

Se a Trieste, Pordenone e Muggia la coalizione tiene la strada e Latisana fa storia a sè, a Tarcento il centrodestra rischia di svalvolare. Il sindaco uscente tenterà la riconferma con una coalizione rivoluzionata dopo gli scazzi planetari con l’ex Prisciano. Il sostegno maggiore a Steccati sarà fornito soprattutto dalla Lega e da Forza Italia. L’uscente dovrà vedersela con la vivacità di Walter Tomada che è riuscito in questi mesi ad aggregare una folta pattuglia di amministratori e sostenitori molto trasversale. In mezzo il disturbatore Prisciano che ha già annunciato la candidatura a sindaco sostenuto dalla lista del suo partito e tre civiche. Di fronte a queste lacerazioni il centrodestra si presenta a Tarcento completamente polverizzato col rischio di compiere uno storico harakiri nella perla del Friuli.

Related posts